Martedì, 03 Settembre 2019 08:59

Avviamento del progetto Adotta un talento


Esiste un gap tra offerta e domanda di competenze da parte delle aziende coinvolte nella trasformazione digitale, in particolare per quelle che si riferiscono al paradigma Industria 4.0 e alle relative tecnologie abilitanti; il gap riguarda anche il numero degli iscritti e dei laureati dell’Università di Genova nei corsi di Informatica, Ingegneria informatica e Management.

Per queste ragioni, le imprese tecnologiche liguri hanno manifestato l’intenzione di avviare un progetto comune con l’Ateneo genovese al fine di motivare un maggior numero di studenti verso questi oggetti di studio, contribuire al miglioramento della didattica e rendere più funzionale l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, ponendo le premesse del progetto “Adotta un talento”, sviluppato dal Digital Innovation Hub Liguria.

Il progetto nasce con obiettivi ambiziosi:

- aumentare di almeno il 20/25% annuo gli iscritti alle facoltà scientifiche e tecnologiche per i prossimi 5 anni;
- attirare a Genova 300 laureati e tecnologi all’anno, per i prossimi 5 anni;
- avviare un primo modulo di sperimentazione rivolto a un numero minimo di 25/30 studenti.


Nella realizzazione del progetto saranno coinvolti più soggetti, ciascuno con precisi compiti e responsabilità:

  • Università di Genova, nel ruolo di coordinatore, gestirà le borse di studio messe a disposizione dalle aziende, curerà il matching tra studenti e imprese e organizzerà il corso intensivo su Industria 4.0 rivolto agli studenti vincitori della borsa di studio;

  • DIBRIS (Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica, Ingegneria dei Sistemi) e DIEC (Dipartimento di Economia) inseriranno il corso nella programmazione didattica della laurea magistrale in Informatica, Ingegneria Informatica e Management;

  • Digital Innovation Hub Liguria, attraverso una convenzione con l’Ateneo, si occuperà del coinvolgimento delle imprese nella docenze;

  • le Aziende si faranno carico delle borse di studio, forniranno personale docente e individueranno i temi per le tesi di laurea;

  • Regione Liguria, per la valutazione del progetto in una prospettiva di apprendistato di alta formazione o di altro strumento che possa essere sostenuto economicamente nel caso in cui si avvii un contratto di lavoro presso un’azienda del territorio.


Il progetto è pronto per essere avviato: le imprese tecnologiche liguri interessate a saperne di più possono contattare l’Area Relazioni industriali - Rapporti Università e Scuola (Chiara Crocco, tel. 010 8338221 ; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Contatti

Indirizzo

Sede Legale, Via S.Vincenzo 2 16121GENOVA

Sede Operativa. Great Campus, Via Melen, 77 16152 GENOVA

Telefono

010 567074

Email

segreteria@dihliguria.it